Esplora la Fondazione
L’idea
Maria Grazia Lungarotti
Lo staff
Il 5x1000
Mondo Lungarotti


Qualche data...
1992
Per il progetto L’Umbria di Dioniso: percorsi alternativi tra agricoltura e arte, la Fondazione Lungarotti vince a Parigi il premio Tourmusées per l'Excellence Regionale, bandito dal Ministero della cultura e della comunicazione e dal Ministero del turismo francese in collaborazione con ICOM, ENIT ed English Tourist Board.

1998
Segnalazione di merito a Lungarotti al Premio Guggenheim Impresa e Cultura quale riconoscimento
per l'impegno che l'azienda continua a svolgere nel settore della cultura e della valorizzazione dei beni di interesse storico, artistico, ambientale, testimoniati dalla presenza e dall'attività del Museo del Vino.


2001
La Fondazione Lungarotti è tra i soci fondatori di Museimpresa, associazione nata da Confindustria e Assolombarda che riunisce i musei e gli archivi storici delle principali realtà produttive italiane.

2010
Nasce da una collaborazione tra la Fondazione Lungarotti e Civitella Ranieri Foundation la performance artistica di Matthew Moore, artista-agricoltore statunitense che riprende fotograficamente l'intero ciclo di una vite, seguendone lo sviluppo e le trasformazioni nel corso delle stagioni.

2010
La Fondazione Lungarotti partecipa alla mostra Il Natale di cera (Corciano, dicembre 2010-gennaio 2011) con un'opera proveniente dalle collezioni del MOO Museo dell'Olivo e dell'Olio: un Bambin Gesù ottocentesco in cera.