Cantine aperte a Natale 2018

LUNGAROTTI: CANTINE APERTE A NATALE TRA VINO, CULTURA E UN LABORATORIO PER I PIU’ PICCOLI


DA VENERDI’ 7 A DOMENICA 9 DICEMBRE GLI APPUNTAMENTI AL MUVIT E IN CANTINA IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE DEL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO


(Torgiano – PG, 4 dicembre 2018). Non solo vino ma anche “Luci in bottiglia”. È il laboratorio per i più piccoli proposto dal Museo del Vino di Torgiano (Muvit) in occasione di Cantine Aperte a Natale, l’evento del Movimento turismo del vino al quale Lungarotti aderisce dal 7 al 9 dicembre. Appuntamento quindi sabato 8 (ore 15.30) al Muvit, per realizzare illuminazioni natalizie partendo dal recupero di bottiglie di vino usate e per tutto il weekend ingresso ridotto (5,00 euro) con brindisi presso l’Osteria del Museo. Venerdì 7 dicembre (ore 17.00) invece, presso l’Enoteca della Cantina Lungarotti a Torgiano la presentazione del libro “Circo(scritto)”, la raccolta di poesie e racconti di Daniele Lillocci legate al mondo rurale umbro (edizioni Morlacchi), in compagnia dell’autore, di Teresa Severini della famiglia Lungarotti, di Giuseppe Moscati, dottore di ricerca in Filosofia e Scienze umane, e di Jessica Cardaioli, redattore editoriale Morlacchi Editore. Per tutta la giornata inoltre, sarà possibile visitare la cantina su prenotazione (10.00-13.00 e 15.00-17.00).


Info, costi e prenotazioni.

Laboratorio “Luci in bottiglia”
Durata: 1 ora e 30 minuti
Costo: 5,00€/pax (bambino+accompagnatore)
Prenotazione obbligatoria entro il 6 dicembre: prenotazionimusei@lungarotti.it - 0759880200

Info e prenotazioni
enoteca@lungarotti.it - 075.9886649





Ufficio stampa Gruppo Lungarotti: ispropress
Marina Catenacci (327.9131675 – stampa@ispropress.it)

10-11 Novembre - Cantine Aperte a San Martino

locandina CA SAN MARTINO 2
Sabato 10 e domenica 11 novembre torna l’appuntamento autunnale del Movimento Turismo del Vino e, per il secondo anno consecutivo, si rinnova la partnership con PleinAir con il progetto “Cantine Aperte a San Martino in Camper”.

Sabato 10 tante iniziative a Torgiano e Montefalco tra visite in cantina, degustazioni e cooking show mentre domenica 11 novembre “Cantine Aperte a San Martino” si “trasferisce” al MUVIT-Museo del Vino che per tutto il giorno proporrà un biglietto di ingresso ridotto a 5,00 e alle 11.00 e alle 16.00 AperiMUVIT: visita guidata al MUVIT e aperitivo con Falò presso l’Osteria del Museo.

Cantine Aperte a San Martino
MUVIT Museo del Vino
Domenica 11 novembre, dalle 10.00

Info e prenotazioni: prenotazionimusei@lungarotti.it - 075 9880200
osteriadelmuseo@lungarotti.it - 075 9880510

19-28 Ottobre 2018 - Eurochocolate 25th Anniversary

eurochocolate2018

Golosi appuntamenti a Torgiano nei weekend della manifestazione più cioccolatosa dell’anno, giunta alla sua venticinquesima edizione.
Sabato 20 e 27 ottobre al MUVIT (alle 15,00) visita guidata
Storie di vino e cioccolato alla scoperta di aneddoti e curiosità legate alle prelibate bevande degli dei; domenica 21 e 28 ottobre al MOO (alle 15.30) Favole di miele e cioccolato: narrazioni tra storia, mito e leggenda e laboratorio di pittura creativa con vino e cacao.
Al termine delle attività, degustazione di Vin Santo e cioccolato per gli adulti e di cioccolata calda con biscotti per i bambini.
Per i possessori di Chococard, biglietto ridotto per l’ingresso ai musei (€ 5,00) durante tutto il periodo di Eurochocolate.


Eurochocolate 2018
MUVIT Museo del Vino
Sabato 20 e 27 ottobre, alle 15,00
Visita tematica Storie di vino e cioccolato
Partecipazione € 7,00 pax; su prenotazione, max 30 pax
Domenica 21 e 28 ottobre, alle 15,30
Favole di miele e cioccolato
Partecipazione € 7,00 pax; su prenotazione, max 30 pax

Info: 075/ 9880200 - prenotazionimusei@lungarotti.it


Per saperne di più:
www.eurochocolate.com/perugia2018/

Domenica 14 ottobre 2018 – F@MU Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

cover-facebook-tema-2018
Domenica 14 ottobre torna la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo e come ogni anno il MUVIT e il MOO aderiscono alla manifestazione proponendo un’entusiasmante visita guidata e un divertente laboratorio didattico all’insegna del “piccolo ma prezioso”.
Durante la visita i bambini e le famiglie andranno alla scoperta di tutti quegli oggetti, legati al vino e all’olio, piccoli ma al tempo stesso preziosi che si “nascondono” tra le collezioni dei Musei. Dalle chous miniaturistiche del V secolo a.C. ai dadi di epoca romana, dai giochi portatili dei viaggiatori del Grand Tour alle lucerne a olio greche e romane, un affascinante e inconsueto viaggio nel tempo tra storia, mito e leggenda.
Il laboratorio didattico vedrà i bambini impegnati a personalizzare con colori, applique e tanta fantasia un piccolo vaso da fiori all’interno del quale, dopo averlo decorato, andranno a piantare un piccolo ma prezioso fagiolo magico!
Al termine delle attività brindisi per i più grandi e merenda per i più piccoli presso l’Osteria del Museo.

Piccolo ma prezioso è filo conduttore della Giornata F@MU 2018, tema che muove dalla numerosa partecipazione di piccoli musei alle precedenti edizioni della manifestazione. Per “piccoli Musei” l’Associazione Famiglie al Museo non intende solamente un museo di piccola dimensione, ma piuttosto condivide la definizione data da Giancarlo d’Allara, presidente dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei: un piccolo museo ha “specificità che sono differenti rispetto ad un grande museo, in particolare il legame più stretto con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori. […] Una cultura specifica per i piccoli musei comporta in primo luogo il fatto che un museo di piccola dimensione debba essere “piccolo fino in fondo”, debba cioè puntare sulla cura dei dettagli, instaurare relazioni calde con la comunità, e con i visitatori […].”

Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo
“Piccolo ma prezioso” visita tematica e laboratorio didattico
MUVIT Museo del Vino e MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio
Domenica 14 ottobre, ore 15.00
Partecipazione 5€ (bambino e un accompagnatore); prenotazione entro il 12 ottobre: 0759880200 -
prenotazionimusei@lungarotti.it
 
Per saperne di più: www.famigliealmuseo.it/

Calici di Stelle - edizione 2018

calstel
Un racconto di...vino Dalle 21.30 alle 23.30 apertura serale straordinaria del MUVIT Museo del Vino con visita guidata tematica (€ 8,00 per persona). La visita alle collezioni sarà incentrata sul banchetto e sulla socialità; miti e storie racconteranno del vino come aggregatore sociale: dalle prescrizioni di Dioniso per bere responsabilmente alla mensa dei monasteri benedettini, dal gioco del kottabos alla tavola rinascimentale. A questi diversi modi di bere vino in compagnia sono dedicate numerose opere esposte al MUVIT quali coppe greche, corredi etruschi, ceramiche medioevali e rinascimentali, incisioni e antichi volumi che attraverso le loro storie parlano del vino come suggello del tempo condiviso con chi ci sta a cuore. Durante la visita i partecipanti scatteranno foto inerenti al tema da condividere sui social dei Musei: gli scatti più originali, riceveranno in omaggio un gadget del bookshop del Museo. E, a conclusione della visita, brindisi “sotto le stelle” con Torre di Giano Lungarotti presso l'Osteria del Museo.
Calici di stelle 2018 - Un racconto di...vino MUVIT Museo del Vino Torgiano, Domenica 10 agosto 2018, dalle 21.30 alle 23.30
…e in cantina a Torgiano venerdì 10 agosto dalle 18,30 alle 19,30:
ore 18,30 brindisi di benvenuto con un calice di Spumante L'U Brut Metodo Charmat accompagnato da pane umbro ed olio extra vergine Lungarotti vista guidata in cantina
Partecipazione su prenotazione - € 3,00 per persona Info: 
enoteca@lungarotti.it - 075 9886649

FONDAZIONE LUNGAROTTI: 14 OPERE DEL MUSEO DEL VINO DI TORGIANO A GUBBIO PER LA MOSTRA “UN GIORNO NEL MEDIOEVO. LA VITA QUOTIDIANA NELLE CITTA’ ITALIANE DEI SECOLI XI-XV”

vasooo

DA DOMANI, 25 LUGLIO, FINO AL 6 GENNAIO ALLE LOGGE DEI TIRATORI DELLA LANATorgiano (PG), 24 luglio 2018. Ci sarà anche una selezione di opere del Museo del Vino di Torgiano (Muvit) alla mostra “Un giorno nel Medioevo. La vita quotidiana nelle città italiane dei secoli XI-XV” che sarà inaugurata domani, 25 luglio, alle Logge dei Tiratori della Lana a Gubbio (vernissage ore 18.00) in cartellone fino al 6 gennaio 2019. Sono infatti 14 i reperti, tra ceramiche, ferri da cialda e oggetti liturgici dal XIII al XV secolo, che la Fondazione Lungarotti ha concesso in prestito per l’esposizione eugubina realizzata da CariPerugiaArte in collaborazione con il Festival del Medioevo e il patrocinio del comune di Gubbio.La mostra, suddivisa in 6 percorsi per altrettanti temi, narra gli aspetti principali della vita quotidiana della città medievale italiana, con particolare attenzione alla realtà umbra del basso Medioevo quando a partire dall’XI secolo i centri urbani sono in forte trasformazione e diventano il centro della vita economica, politica e culturale del Paese dell’epoca.“E’ con vivo piacere che abbiamo contribuito a completare le tappe tematiche della mostra con un prestito di 14 opere provenienti dal Museo del Vino - commenta Maria Grazia Marchetti Lungarotti, direttore della Fondazione Lungarotti -. Le oltre 3000 opere in esposizione permanente a Torgiano fanno del Muvit la più ricca esposizione privata in Italia dedicata alla civiltà mediterranea del vino. La collaborazione a questa iniziativa – conclude Maria Grazia Marchetti Lungarotti – dimostra che la cultura può fare squadra per promuovere la conoscenza della storia che ha reso unico il nostro territorio e l’Italia tutta”.Il Muvit (1974) è stato recensito dal New York Times come “il migliore in Italia” per la qualità delle sue collezioni artistiche e rappresenta una meta irrinunciabile per conoscere e approfondire la storia e la civiltà del vino. Le sue raccolte archeologiche, storiche ed artistiche testimoniano gli usi e significati culturali del vino e raccontano, in un approfondito percorso a Palazzo Graziani Baglioni la storia, l’evoluzione tecnica e l’immaginario che ruota intorno al vino nel corso di 5000 anni.Ufficio stampa Gruppo Lungarotti: IspropressMarina Catenacci: 327.9131675 - stampa@ispropress.it

6 Giugno-11 novembre 2018 – Mostra “Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà”

Cambellotti fond
C’è anche una scultura (Fontana dei boccali, Roma, 1910 ca.) proveniente dalle raccolte del Muvit tra le opere dell’importante percorso monografico che consente di ricollocare ed apprezzare appieno il lavoro multidisciplinare di un artista spesso presente nei più grandi eventi espositivi nazionali e internazionali.

L’esposizione è articolata in due sedi distinte: la parte più cospicua è ospitata nelle otto sale del  Casino dei Principi dove una sequenza di sale tematiche impagina un serrato racconto costituito da circa 230 opere, all’interno del quale si ricomprendono sei decenni d’intenso lavoro mentre una sezione dedicata alla scenografia e una “galleria di sculture” concludono la mostra nella sede del Casino Nobile.  
La mostra è promossa dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, dall’Archivio dell’Opera Duilio Cambellotti di Roma e dal Museo Civico Duilio Cambellotti di Latina.


Duilio Cambellotti (Roma 1876-1960) fu orafo, ceramista, illustratore, pittore, scenografo teatrale e cinematografico, costumista, infine fotografo e collezionista (anche di ceramiche popolari, acquisite dal Civico Museo del Paesaggio di Maenza, LT); ma soprattutto fu uno scultore originalissimo che la più recente storiografia artistica identifica come il vero antagonista del dinamismo plastico boccioniano.  


Mostra “Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà
Musei di Villa Torlonia, Roma
6 giugno-11 novembre 2018

Per saperne di più: http://www.museivillatorlonia.it/it/mostra-evento/duilio-cambellotti-mito-sogno-e-realt

25 maggio- 30 settembre - Mostra Tralci di vite e di vita. Le incisioni di Gianni Cacciarini al Muvit di Torgiano

immagine copertina 2
La mostra di incisioni dedicata a Gianni Cacciarini in programma al Muvit dal 25 maggio al 29 luglio muove dalla serie Le viti del 1973, costituita da sei stampe di viti e viticci.

Tralci di vite e tratti di vita si intersecano facendo riaffiorare un mondo lontano richiamato dai particolari di residenze signorili e ambienti contadini, catturato nell’immediatezza dell’acquaforte e nel contrasto bianco-nero. E così luoghi abbandonati memoria di vite quotidiane, giardini dimenticati sovrastati da vegetazioni spontanee, architetture realizzate dall’uomo e intelaiature create della natura articolano un suggestivo percorso espositivo tra le sale museali.
La mostra, curata da Maria Grazia Marchetti Lungarotti e Andrea Renieri, offre una divagazione sul tema della raccolta di incisioni del Museo costituita da oltre 600 stampe dal XV al XX secolo, tra le quali un’acquaforte dello stesso Cacciarini.
L’iniziativa si realizza nell’Anno del Cibo Italiano: tra le opere in mostra sono presenti richiami alla tavola, ai suoi oggetti e alle sue forme, ambientati nella sezione dedicata al vino come alimento.


Mostra “Tralci di vite e di vita. Le incisioni di Gianni Cacciarini al Muvit di Torgiano”
MUVIT Museo del Vino, 25 maggio- 30 settembre 2018
Inaugurazione venerdì 25 maggio, ore 17.30

Info: 075 9880200 -
prenotazionimusei@lungarotti.it

26 Maggio-Sognando al Museo-Speciale Cantine Aperte al MOO

600x180-soganndo-600x180

Torna al MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio di Torgiano, uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: Sognando al Museo in edizione speciale per Cantine Aperte in collaborazione con POST Perugia Officina della Scienza e della Tecnica.
Metti una notte inebriata dall’odore di vino e dal profumo dell’olio, accanto a valorosi compagni di avventure, ascoltando storie, miti e racconti di divinità, antiche sfide, misteri racchiusi in lucerne ad olio, navi cariche di olii preziosi: ecco gli ingredienti per godersi la notte di Sognando al Museo!

L’avventura inizia con una visita guidata teatralizzata tra mito, tradizione e scienza legata alla cultura dell’olivo e dell’olio, per proseguire con un laboratorio creativo hand-made studiato ad hoc per la suggestiva location. Un appuntamento imperdibile per tutti i bambini che amano la storia e l’avventura e che vogliono vivere un’intera notte tra le sale del Museo, armati di materassino, sacco a pelo e pigiama!

Sognando al Museo - Speciale Cantine Aperte
MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio
Da Sabato 26 maggio 2018 ore 20.30 a Domenica 27 maggio ore 9.00
Per bambini dai 6 agli 11 anni

Info: 075 9880200 -
prenotazionimusei@lungarotti.it
Info e iscrizioni:
http://www.perugiapost.it/sognando-al-museo-speciale-cantine-aperte/

Sabato 26-Domenica 27 Maggio – Cantine Aperte

ca18
Sabato 26 e domenica 27 maggio, torna Cantine Aperte, l’evento nazionale ideato nel 1993 dal Movimento del Turismo del Vino per la promozione e conoscenza del vino, dal grappolo al bicchiere.

Un ricco programma a Torgiano e a Montefalco con tante attività per adulti e bambini: visite, degustazioni, mostre, eventi dedicati ai più piccoli e tanto altro ancora...

Torgiano
Sabato 26 maggio dalle 10.00 alle 18.00 porte aperte con visite guidate e degustazioni di prodotti tipici presso l’Enoteca della Cantina (su prenotazione - €5) nei seguenti orari: 10.00-11.30-15.30- 17.00. Alle 13.00 pranzo in enoteca (su prenotazione): €25,00/pax.
Per tutto il giorno, ingresso ridotto ai Musei (€4) e dalle 20,30 per tutta la notte appuntamento al MOO con
Sognando al Museo (bambini 6-11 anni). Alle ore 20,30 al L’U Winebar A tavola con il vignaiolo, (€30/pax con ingresso omaggio al Museo del Vino, 10% per i genitori dei bambini che partecipano a Sognando al Museo).
Domenica 27 maggio a Torgiano sarà la festa del cibo: nell’anno dedicato al Cibo Italiano torna lo street food in cantina! Sul piazzale alcune piccole aziende della regione (la porchetta di Granieri, La bottega di Francesco con gli arvoltoli, Il Castellano con i dolci) delizieranno i partecipanti con prelibati assaggi in abbinamento ai nostri vini (€10).
Divertenti attività per i più piccoli con i laboratori didattici del POST e possibilità di giro a cavallo €5.
Da non perdere la visita MUVIT: ingresso ridotto a €4,00 con omaggio colorato per i più piccoli e calice di vino per gli adulti, visite guidate gratuite alle 11.00 e alle 15.00 e visita alla mostra
Tralci di vite e di vita Le incisioni di Gianni Cacciarini al MUVIT di Torgiano (25 maggio-29 luglio 2018, inaugurazione venerdì 25 maggio, ore 17,30).
Montefalco
Sabato 26 maggio visite e degustazioni su prenotazione (€5).
Domenica 27 maggio: dalle 12.30 alle 15.00 pranzo in vigna (su prenotazione - €25) con intrattenimento musicale degli Adamas.Dalle 16.00 alle 18.00: merenda in Cantina (su prenotazione - €5).

Anche quest’anno
AIRC segue e accompagna cantine aperte. Il 27 maggio il calice verrà consegnato ad ogni partecipante ad un costo di €5 e l’importo sarà interamente devoluto all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Ideato nel 1993 dal Movimento Turismo del Vino, Cantine Aperte valorizza la scoperta e l’apprendimento della cultura e del lavoro espressi dalla millenaria civiltà del vino. Per questo condividiamo il richiamo dell’organizzatore e anche di altre istituzioni, ricordandovi il vero spirito di questa Festa che, fin dalle sue origini, abbina il vino al bere consapevole e responsabile. Le Cantine Lungarotti aderiscono perciò all’iniziativa di Cantine Aperte 2018: 1 calice e 1 solo vino in degustazione”. Il secondo calice avrà un prezzo di €3 che verranno devoluti ad AIRC.


Info e prenotazioni:
Torgiano: 
enoteca@lungarotti.it - 075.9886649
L’U Wine bar: 
luwinebar@gmail.com - 075.9887942
Montefalco: 
montefalco@lungarotti.it - 0742.378868

Scarica la locandina

17 Maggio 2018 – Illuminiamo il Futuro: A caccia di... Cultura

futuro-luce 2
Anche questo anno la Fondazione Lungarotti con il MUVIT e il MOO aderisce alla campagna Illuminiamo il futuro promossa da Save the Children dedicata al contrasto della povertà educativa. La manifestazione prevede una settimana di mobilitazione (dal 14 al 20 maggio) su tutto il territorio nazionale e giovedì 17 maggio farà tappa a Torgiano con A caccia di cultura (ore 10.00), una caccia al tesoro speciale ambientata nella sale del Museo del Vino e del Museo dell’Olivo e dell’Olio alla scoperta della millenaria cultura del vino e dell’olio legata ai valori della socialità e dell’ospitalità. Pensata per gli studenti delle scuole primarie, l’iniziativa coinvolgerà le realtà scolastiche del territorio.

A Caccia di... Cultura
MUVIT e MOO
Giovedì 17 maggio, ore 10.00
Partecipazione gratuita

Per saperne di più:
www.savethechildren.it/cosa-facciamo/campagne/illuminiamo-il-futuro

12-13 Maggio 2018 - Kid Pass Days - Festa della mamma

FB-POST-KPDAYS-940x788
Anche quest’anno il MUVIT Museo del Vino e il MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio partecipano ai Kid Pass Days con due eventi dedicati ai più piccoli per scatenare creatività e fantasia. Durante le giornate del 12 e 13 maggio l’ingresso ai Musei sarà gratuito per i bambini (0 a 12 anni) e ridotto per gli adulti, per permettere alle famiglie di scoprire insieme la storia millenaria del vino e dell’olio attraverso le vaste collezioni d’arte conservate al MUVIT e al MOO.

Sabato 12 maggio appuntamento da non perdere al MUVIT con “Cork animals” (ore 15,00): animaletti e personaggi fantastici prenderanno vita da semplici tappi di sughero... colori, decorazioni e inventiva gli ingredienti necessari!
Domenica 13 maggio, una Festa della mamma speciale al MOO con il laboratorio “
Cork bracelets” (ore 15,00): i bambini potranno realizzare un prezioso dono per le loro mamme creando originali braccialetti utilizzando vecchi collant, sughero e tanta immaginazione.



Kid Pass Days
MUVIT Museo del Vino e MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio

Cork animals
Sabato 12 maggio, ore 15,00

Cork bracelets
Domenica 13 maggio, ore 15,00

Ingresso ai Musei e laboratori gratuiti per i bambini (0-12 anni), biglietto ridotto per gli adulti (5€/pax) con calice di vino in degustazione
Prenotazioni entro venerdì 11 maggio: 075 9880200 -
prenotazionimusei@lungarotti.it - www.facebook.com/museilungarotti/

LUNGAROTTI: ARTE, GUSTO E TUTTI I COLORI DEL VINO AL PROSSIMO VINITALY (PAD. 7 - B2)

vinitaly2018
(Vinitaly 2018). Ci sono tutti i colori del vino allo stand di Lungarotti al 52° Vinitaly (pad.7 - B2 - Veronafiere, 15-18 aprile), l’appuntamento annuale con il wine business che vedrà l’azienda leader del comparto vino e ospitalità in Umbria ancora una volta protagonista tra cultura, nuove proposte ed etichette pluripremiate. Si parte sabato 14 aprile con Opera Wine (Palazzo della Gran Guardia, Verona), il grande défilé enoico che vede il Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2010 (Torgiano Rosso Riserva DOCG) tra le 107 etichette selezionate da Wine Spectator. Riconosciuto per 7 anni consecutivi da Gentleman nella top 10 dei rossi italiani più premiati, quest’anno secondo rosso e primo autoctono d’Italia, il vino color rubino firmato da Lungarotti sarà anche, con l’annata 2011, tra i rossi d’autore nel panel della “Vinitaly Tasting - The DoctorWine Selection”, un evento-degustazione realizzato in collaborazione con il giornalista Daniele Cernilli e volto a presentare l’eccellenza italiana agli operatori del canale Horeca (domenica 15, ore 12.30-13.30, Vinitaly Tasting, pad. 10 stand A4-B4). Il Rubesco Riserva 2012, con i Tre Bicchieri assegnati nell’edizione 2018 della guida enologica del Gambero Rosso, è invece l’annata presentata al tasting Tre Bicchieri 2018 Vinitaly Special Edition (domenica 15, ore 11.30-16.30, Sala Argento1 - Palaexpo). Sempre sul fronte delle degustazioni, spazio ai rosati con il wine tasting/tavola rotonda “Fisar in Rosa” (domenica 15, ore 15.00-16.00, Sala C - 1° piano pad. 10), dove Lungarotti sarà presente con il suo Brut Rosé (Metodo Classico VSQ). Debutto a Verona invece per l’ultimo bianco dell’azienda, L’U Brut, novità 2018 per la prima volta a Vinitaly. Prodotto in 12mila bottiglie da uve Pinot Nero con metodo charmat lungo, L’U Brut è una bollicina dal bouquet delicato al naso, con un gusto secco, fresco e armonico.
Gioca sui colori anche la proposta culturale firmata da Lungarotti, che quest’anno porta dal Muvit (Museo del Vino di Torgiano) a Vinitaly un vaso (maiolica, 1994) dello scultore e saggista Alberto Mingotti, rappresentazione della metaforica dicotomia tra rosso e nero, colori degli opposti che da sempre ispirano artisti e scrittori. Il colore della passione si contamina invece con l’oro nell’altra opera presente in fiera presso lo stand dell’azienda umbra, il piatto “Leggendo Euripide”, una ceramica smaltata (1995) firmata da Pompeo Pianezzola appositamente per il Muvit.
Tra gli eventi in programma anche il convegno “Cinquanta anni di storia della DOC Torgiano: la prima DOC in Umbria” (lunedì 16, ore 13.00, Area Umbria – Pad. 2 A9-A10), l’appuntamento organizzato dal Consorzio di Tutela dei Vini di Torgiano per fare il punto sulla denominazione umbra a mezzo secolo dal riconoscimento della Doc.

Ufficio stampa Gruppo Lungarotti: ispropress
Marina Catenacci: 327.9131675 - stampa@ispropress.it

8 Marzo 2018 - Festa della donna al MUVIT: wine-women in art

donna18
Per l’8 marzo il MUVIT propone una vera e propria caccia al tesoro tra le opere esposte. Munite di smartphone, tablet o fotocamera i partecipanti andranno alla ricerca della figura femminile all’interno del Museo. Sono molteplici le presenze da scoprire tra storie di contadine, baccanti, dee e interpretazioni contemporanee della donna. Un simpatico gadget del museo a tutte le donne che condivideranno sui social i loro selfie con le “donne” scovate al Museo. Al termine dell’attività, brindisi presso l’Osteria del Museo con un calice di Brezza Rosa.

Per tutto il giorno biglietto ridotto per le donne (5 €/pax) che sceglieranno di trascorrere la loro festa all’insegna della cultura e dell’avventura e in cantina visita guidata alle 10,30 (su prenotazione) con omaggio floreale.

Info e prenotazioni:
prenotazionimusei@lungarotti.it -075/9880200

SAN VALENTINO: AL MUSEO LUNGAROTTI LA FESTA DEGLI INNAMORATI, TRA VINO E GIOCHI MEDIEVALI

svalentino2018
L’amore, il banchetto, il vino e il Medioevo. Per San Valentino il Museo del Vino di Torgiano (MUVIT), riscopre il “bevi se puoi”, gioco medievale che ha attraversato i secoli fatto di coppe a inganno delle quali va svelato il “trucco”, in cui il nettare di Bacco fuoriesce solo da misteriosi condotti. Era il gioco degli innamorati e, il 14 febbraio, il museo della Fondazione Lungarotti lo ripropone con il “Drink if you can tour”, un percorso alla scoperta di questi oggetti e di altre opere che svelano il significato profondo del vino, come simbolo culturale legato all’amore e alla convivialità. Per le coppie, biglietto ridotto e la possibilità di farsi fotografare mentre sperimentano il gioco con la riproduzione di una “bevi se puoi” medievale. Le foto saranno inviate via mail ai partecipanti e postate sulla pagina Facebook dei Musei Lungarotti. Dulcis in fundo, un calice di L’U presso l’Osteria del Museo.

Nel corso della giornata sarà possibile visitare la cantina di Torgiano con brindisi finale e proverbio d’amore in omaggio.
 
 
“Drink if you can tour”, Museo del Vino di Torgiano (MUVIT) – 14 febbraio 2017
Ingresso ridotto per le coppie con calice di L’U presso l’Osteria del Museo: euro 5,00/pax
Corso V. Emanuele, 31 – Torgiano (PG)
Per info e prenotazioni: 075 9880200 – prenotazionimusei@lungarotti.it
 
Cantina Lungarotti Torgiano – 14 febbraio
Visita alla cantina (gratuita) su prenotazione; calice di vino (euro 2,00/pax)
Viale G. Lungarotti, 2 - Torgiano (PG)
Per info e prenotazioni: 075.9886649; enoteca@lungarotti.it; welcome@lungarotti.it;
 
 

 
Ufficio stampa Gruppo Lungarotti: Ispropress
Marina Catenacci: 
327.9131675 - stampa@ispropress.it
 
 

MUVIT - Museo del Vino di Torgiano: recensito dal New York Times come “il migliore in Italia” per la qualità delle sue collezioni artistiche, il Museo del Vino di Torgiano (1974) rappresenta una meta irrinunciabile per conoscere e approfondire la storia e la civiltà del vino. In esposizione permanente, a Palazzo Graziani Baglioni, le sue raccolte archeologiche, storiche ed artistiche (oltre 3000 reperti) testimoniano gli usi e significati culturali del vino e raccontano, in un affascinante percorso la storia, l’evoluzione tecnica e l’immaginario che ruota intorno al vino nel corso di 5000 anni.


15 Febbraio – “Storie di Persone e di Musei”: il MUVIT e il MOO

museiii12
Giovedì 15 febbraio, “Storie di Persone e di Musei” fa tappa a Torgiano, al MUVIT Museo del Vino e al MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio, che saranno presentati da Maria Grazia Marchetti Lungarotti, Direttore della Fondazione Lungarotti Onlus. L’appuntamento è alle 17,30 presso la Sala della Fortuna di Villa Giulia.

La conferenza rientra nel ciclo di incontri “Storie di Persone e di Musei” ideato dal Museo Nazionale Etrusco al quale hanno aderito circa 40 musei distribuiti tra Lazio, Umbria e Toscana. L’iniziativa è parte della programmazione dell’Anno europeo del patrimonio culturale (2018) e ha ottenuto il patrocinio dell’International Council of Museum (ICOM) sezione italiana.
La partecipazione all’iniziativa così come l’ingresso al Museo Nazionale Etrusco per i partecipanti alle conferenze sono eccezionalmente gratuiti, fino ad esaurimento dei posti disponibili.


Storie di Persone e di Musei - Il Museo del Vino e il Museo dell’Olivo e dell’Olio: un’insolita angolazione culturale
Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Sala della Fortuna
Piazzale di Villa Giulia, 9 - Roma
Giovedì 15 febbraio, ore 17.30

MISTERY TOUR, DETECTIVE PER UN GIORNO

mistery

A regola d’arte – Mistero a tappe tra i borghi di Torgiano e Deruta

Il professor Miller, storico e critico d’arte, ha un terribile sospetto: “Adelaide” non è più la stessa. Questo dubbio non gli dà pace: si tratta del pezzo più prezioso della sua collezione di opere d’arte e il suo valore sta per crescere notevolmente. 
Occorre far presto. Chi si nasconde dietro la sostituzione di “Adelaide”? E dove è ora l’originale della preziosa opera d’arte?


Una divertentissima esperienza con una precisa missione: RISOLVERE UN MISTERO!
Piccoli borghi, siti storici, musei e residenze d’epoca diventano i luoghi di una storia dalle tinte noir e, come tali, nascondono testimonianze dei fatti accaduti, tracce del passaggio di personaggi misteriosi e indizi utili per ricostruire l’intera vicenda.
Come nei più evocativi romanzi 
Mystery, i partecipanti saranno coinvolti in un avvincente mistero, che li porterà a percorrere un itinerario (tutto da scoprire) in cerca di indizi e informazioni per risolverlo!

Per saperne di più:
www.misterytour.it

Novembre 2017-Maggio 2018 – Ciclo di conferenze “Storie di Persone e di Musei”

icom2017
Il MUVIT e il MOO aderiscono all’iniziativa Storie di Persone e di Musei, il ciclo di incontri ideato dal Museo Nazionale Etrusco che intende perseguire lo spirito della Convenzione di Faro (2005) sul valore dell’eredità culturale per la società, traendo al contempo ispirazione dal “decalogo per un Museo che racconti Storie quotidiane” di Orhan Pamuk, per dare spazio e voce alle molteplici realtà culturali locali che popolano il territorio di cui il Museo di Villa Giulia è stato ed è tuttora interprete.

Lo scopo è quello di mettere a disposizione degli amministratori locali e dei curatori di raccolte civiche di interesse archeologico presenti nelle regioni del Lazio, dell’Umbria e della Toscana un luogo in cui poter raccontare la loro esperienza di valorizzazione non tanto dalla prospettiva delle “cose” quanto, piuttosto, da quella delle “persone”, intese sia come operatori museali che come fruitori culturali, in modo tale da far convergere l’attenzione anche sulla dimensione immateriale della nostra eredità culturale e sulle persone che, a vario titolo, “desiderano” identificarsi in tali valori.
L’iniziativa rientra nella programmazione dell’Anno europeo del patrimonio culturale (2018) e ha ottenuto il patrocinio dell’International Council of Museum (ICOM) sezione italiana. Ad essa hanno aderito circa 40 musei distribuiti tra Lazio, Umbria e Toscana.
Giovedì 15 febbraio 2018 sarà il Direttore della Fondazione Lungarotti, Maria Grazia Marchetti Lungarotti, a presentare le due realtà museali di Torgiano nella suggestiva cornice di Villa Giulia.


La partecipazione all’iniziativa così come l’ingresso al Museo Nazionale Etrusco per i partecipanti alle conferenze saranno eccezionalmente gratuiti, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Scarica brochure

FONDAZIONE LUNGAROTTI RICEVE PREMIO SPECIALE CORPORATE ART AWARDS 2017

mg2
La Fondazione Lungarotti si aggiudica il premio speciale per la piccola e media impresa dei Corporate Art Awards 2017. Il riconoscimento è stato assegnato stamattina a Roma, presso la sede del Mibact, dal ministro Dario Franceschini che ha annunciato i vincitori delle diverse sezioni del premio nato per identificare, valorizzare e promuovere le eccellenze del mecenatismo aziendale a livello internazionale. Tra queste, la Fondazione Lungarotti con il “polo museale specializzato in viticoltura perché da oltre quarant’anni il Museo del Vino esalta storia e cultura del prodotto promuovendo il territorio”. Per Maria Grazia Marchetti Lungarotti, creatrice e direttore del Museo del Vino di Torgiano (Muvit): “E’ un riconoscimento importante che sottolinea l’impegno e lo sforzo della famiglia Lungarotti a sostegno della cultura e della promozione della conoscenza della civiltà mediterranea”.Il Muvit: recensito dal New York Times come “il migliore in Italia” per la qualità delle sue collezioni artistiche, il Muvit (1974) rappresenta una meta irrinunciabile per conoscere e approfondire la storia e la civiltà del vino. In esposizione permanente, a Palazzo Graziani Baglioni a Torgiano, le sue raccolte archeologiche, storiche ed artistiche (oltre 3000 reperti) testimoniano gli usi e significati culturali del vino e raccontano, in un affascinante percorso la storia, l’evoluzione tecnica e l’immaginario che ruota intorno al vino nel corso di 5000 anni.Maria Grazia Marchetti Lungarotti assieme al marito Giorgio, anticipando di decenni le tendenze, ha creato un sistema unico ed efficiente tra impresa vitivinicola e cultura, narrando il vino come patrimonio culturale. La sua formazione di archivista e storica dell’arte e una spiccata sensibilità per il bello le hanno consegnato gli strumenti per realizzare la Fondazione e i due musei (del vino e dell’olio). Membro per dieci anni del Consiglio Nazionale Italiano dell’International Council of Museums (ICOM), è stata insignita di vari riconoscimenti: Benemerito della Cultura e dell’arte per la sua attività a favore dei Beni Culturali (1995); Premio Bellisario per la diffusione del Made in Italy (2010) e Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Eurochocolate 13-22 ottobre 2017 – Tutta un’altra musica

eurochocolate2017
Doppio appuntamento al MUVIT Museo del Vino e al MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio di Torgiano nei weekend della manifestazione più golosa dell’anno. Sabato 14 e 21 ottobre al MUVIT (alle 15,00) visita guidata Vino e cioccolato, musica per il palato con degustazione finale di vino e cioccolato; domenica 15 e 22 ottobre al MOO (alle 15,30) laboratorio per bambini Dolci sacchetti: i partecipanti realizzeranno un sacchetto di cioccolatini con cartoncino colorato e fantasiose decorazioni che riprenderanno il tema di Eurochocolate 2017; al termine dell’attività, merenda con pane e cioccolato!

Per i possessori di Chococard, biglietto di ingresso ridotto ai Musei (€ 5,00) durante tutto il periodo di Eurochocolate.


Eurochocolate 2017
MUVIT Museo del Vino
Sabato 14 e 21 ottobre, alle 15,00
Visita tematica Vino e cioccolato, musica per il palato
Partecipazione € 7,00 pax; su prenotazione, max 30 pax
Domenica 15 e 22 ottobre, alle 15,30
Laboratorio Dolci sacchetti
Partecipazione € 7,00 pax; su prenotazione, max 30 pax

Info: 075/ 9880200 - prenotazionimusei@lungarotti.it

www.eurochocolate.com/perugia2017/

Domenica 8 ottobre 2017 - F@mu Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

famu2017
Domenica 8 ottobre ricorre la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo e anche questo anno il MUVIT e il MOO aderiscono all’iniziativa proponendo per tutto il giorno il biglietto ridotto per l’ingresso ai Musei (€ 5,00 - gratuito bambini < 6 anni) e alle 15.00 il laboratorio didattico “Portachiavi di...vini!”.
La Cultura abbatte i Muri” il tema F@MU 2017: i partecipanti, attraverso la conoscenza delle opere nel corso della visita, avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo dell’arte e della cultura e i più piccoli potranno cimentarsi nell’arte del riciclo mettendo in campo la propria creatività. Tappi di sughero, colori e tanta fantasia gli ingredienti necessari per realizzare il proprio portachiavi ispirato alle collezioni museali e trascorrere un pomeriggio all’insegna dell’apprendimento e del divertimento!

Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo
Laboratorio “Portachiavi di...vini”
MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio
Domenica 8 ottobre, ore 15.00
Partecipazione: € 3,00 (un bambino e un accompagnatore)
Info e prenotazioni: 075 9880200 –
prenotazionimusei@lungarotti.it

Per saperne di più:
www.famigliealmuseo.it

Domenica 24 settembre – Cantine Aperte in Vendemmia

cavendemmia2017
Domenica 24 settembre torna Cantine Aperte in Vendemmia, l’evento organizzato dal Movimento del Turismo del Vino che celebra il momento più atteso dell’anno del vignaiolo.

Un ricco programma a Torgiano con proposte per grandi e piccini: dalle 11,00 alle 17,00 visite guidate in cantina e ai vigneti e degustazioni presso l’Enoteca della Cantina (info e prenotazioni 075 9886649 – enoteca@lungarotti.it); per tutto il giorno biglietto ridotto per l’ingresso ai Musei MUVIT e MOO (€ 5,00/pax) con calice di vino in omaggio presso l’Osteria del Museo. Alle 15.00 appuntamento al MOO con il laboratorio creativo “Benvenuto autunno!”: i bambini realizzeranno dei simpatici portafoto con l’utilizzo di foglie e cartoncini colorati, ricreando le figure degli animali che popolano i boschi come volpi, ricci e lupi.


Benvenuto autunno!
MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio, Via Garibaldi 10, Torgiano
Domenica 24 settembre, ore 15.00
Partecipazione: € 3,00 bambino e un accompagnatore
Info e prenotazioni: 075 9880200 – prenotazioni musei@lungarotti.it

10-20 Agosto 2017 – Notturni di...vini

estatesera2
In occasione dell’Agosto Torgianese - Vinarelli, aperture serali straordinarie del MUVIT Museo del Vino dalle 21,30 alle 23,00:

- Giovedì 10 Calici di stelle - Stelle e miti di...vini (dalle 21,30 alle 23,30)
- Venerdì 11
- Sabato 12
- Giovedì 17
- Domenica 20

Notturni di...vini
MUVIT Museo del Vino
10-20 agosto - dalle 21,30 alle 23,00

10 AGOSTO 2017 - Calici di stelle

Tour & tasting in Cantina

Dalle 18,30 alle 19,30 visita guidata alla Cantina Lungarotti e degustazione di Brut Rosè con stuzzichini (€ 2,50 pax, prenotazione consigliata). Dagli impianti produttivi alle grotte di affinamento per scoprire e conoscere tutte le fasi della vinificazione e, al termine, “assaggiare” il frutto del lavoro e la passione dedicati alla vigna e alla cantina.

Stelle e miti di...vini
Dalle 21,30 alle 23,30 apertura serale straordinaria del Museo del Vino con visita guidata tematica (€ 8,00 pax). La visita alle collezioni sarà incentrata sui racconti mitologici che si nascondono dietro ai nomi delle costellazioni, come il satiro Croto che diventa il Sagittario o il diadema nuziale che Dioniso regala ad Arianna che diviene la Corona Boreale.
A questi personaggi sono dedicate numerose opere esposte al MUVIT quali coppe d’amore, incisioni, antichi volumi e ceramiche che attraverso il racconto di Dioniso, Arianna, fauni, satiri e baccanti richiamano al legame tra il cielo, le stelle e la bevanda degli dei.
Durante la visita i partecipanti scatteranno foto inerenti al tema da condividere sui social dei Musei: gli scatti più originali, riceveranno in omaggio un gadget del bookshop del Museo.
E a conclusione della visita, brindisi “sotto le stelle” con Torre di Giano Lungarotti presso l'Osteria del Museo.



Tour & tasting in Cantina
Cantina Lungarotti, Viale Giorgio Lungarotti, 2 - Torgiano (PG)
Giovedì 10 agosto, dalle 18,30 alle 19,30
Partecipazione: € 2,50 pax
Info: enoteca@lungarotti.it - 075 9886649

Stelle e miti di... vini
MUVIT Museo del Vino, Corso Vittorio Emanuele II, 31 - Torgiano (PG)
Giovedì 10 agosto, dalle 21,30 alle 23,30
Partecipazione: € 8,00 pax - min 10 pax
Prenotazione entro il 9 agosto: prenotazionimusei@lungarotti.it - 075 9880200

15 GIUGNO 2017 – CONFERENZA STAMPA – DODICI ECCELLENZE UMBRE ENTRANO NEL NETWORK TURISTICO EUROPEO DEDICATO AL PATRIMONIO INDUSTRIALE

geniuslocii
Il Museo del Vino ospita la conferenza stampa di presentazione del network europeo “Industriana”, rete tematica di siti e musei europei dedicati al patrimonio industriale e tecnico; dodici le eccellenze umbre selezionate per entrare a farvi parte.
Nato nel 2015 da un’iniziativa della “Federazione Europea delle Associazioni dei Beni Industriali e Tecnici”, il network è parte del Progetto Europeo “Genius Loci” co-finanziato nell’ambito del Programma comunitario COSME ed ha come principale obiettivo quello di promuovere il turismo legato al patrimonio industriale europeo; vede l’agenzia formativa dell’associazione Piccole e Medie Imprese dell’Umbria, APIFORM Srl come capofila. Il progetto prevede un focus specifico sulle PMI, sui mestieri tradizionali ed individua tre filoni principali di riferimento: la produzione di terrecotte e laterizi, la produzione di fibre tessili e la produzione di distillati e vini.
Giovedì 15 Giugno alle ore 11,00 verrà assegnato il “label di eccellenza” alle realtà selezionate che meglio hanno valorizzato e tramandato il proprio patrimonio tecnico ed industriale tra le quali il Museo del Vino di Torgiano e le Cantine Lungarotti.
Interverranno durante la conferenza stampa Mauro Orsini (Agenzia formativa APIFORM),
Maria Grazia Marchetti Lungarotti (Fondazione Lungarotti), Glenda Giampaoli (Ecomuseo della Canapa di Norcia), Filippo Antonelli (Movimento turismo del Vino Umbria).
Alle eccellenze umbre individuate verrà assegnato un label che “andrà a sottolineare l’appartenenza ad un movimento europeo che pone la conservazione e la valorizzazione del proprio patrimonio industriale e tecnico al centro della propria agenda” e un codice QR che rimanderà ai contenuti multilingue fruibili gratuitamente dai turisti. Entro il mese di luglio sarà inoltre disponibile un portale turistico per la promozione dei punti di interesse che hanno ottenuto il “label” dedicato e che includerà non solo i siti selezionati nella nostra Regione, ma anche altre realtà provenienti da altri paesi partners dell’unione europea.
Il nuovo prodotto turistico on line avrà la finalità di far incontrare domanda ed offerta turistica; se da un lato infatti i turisti interessati potranno elaborare in completa autonomia il proprio itinerario turistico grazie ad un interfaccia di utilizzo molto flessibile e semplice, dall’altro gli operatori del settore avranno la possibilità di poter inserire strutture ricettive e nuovi attrazioni da proporre; per questo motivo nel mese di luglio sono previste due giornate di formazione con gli operatori del turismo locali in cui saranno affrontate tematiche quali il marketing territoriale legato al patrimonio tecnico ed industriale e la sua valorizzazione oltre all’utilizzo del nuovo portale turistico da parte dei tour operator.

Conferenza stampa “Industriana”
MUVIT Museo del Vino
Giovedì 15 giugno, ore 11.00
Info: 075 966 19 30 - info@apiform.it

Sabato 27 e Domenica 28 Maggio - LUNGAROTTI: CANTINE APERTE EN PLEIN AIR TRA SPORT E RELAX A TORGIANO E MONTEFALCO

img244Attività en plein air tra sport e relax, degustazioni tipiche nelle due cantine di Torgiano e Montefalco, solidarietà e iniziative anche per i più piccoli. È il cartellone Lungarotti, il brand precursore dell’enoturismo in Italia, per Cantine Aperte, l’iniziativa del Movimento Turismo del Vino in programma sabato 27 e domenica 28 maggio in tutto il Paese. La maratona enoturistica per i wine lover inizia sabato 27 maggio, con visite guidate in entrambe le cantine. E se a Turrita di Montefalco gli appassionati potranno scoprire l’anima green del gruppo umbro (vigneto e cantina sono infatti certificati ‘biologici’), degustando anche l’ultimo nato in casa Lungarotti, ILBIO, a Torgiano potranno sostare all’Enoteca e all’Osteria del Museo per un’esperienza del gusto completa. Per l’occasione il Museo dell’Olivo e dell’Olio (Moo) e il Museo del Vino di Torgiano (Muvit) saranno aperti con ingresso ridotto. Spazio anche ai più piccoli che potranno trascorre la notte al Moo e partecipare a ‘Sognando al Museo’, organizzato in collaborazione con il Post (Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia). La prima giornata di Cantine Aperte by Lungarotti si chiuderà con la tradizionale cena ‘A tavola con il vignaiolo’ presso il L’U Winebar ricavato dalla vecchia fornace di Torgiano.Sarà tutta open air la giornata di domenica 28 maggio. A Torgiano, oltre all’immancabile tour sul trenino Lungarotti Wine Express, sport e benessere saranno al centro della ricorrenza enoturistica più famosa d’Italia, con proposte di Nordic walking tra i vigneti (con Torgiano Nordic Walking), Yoga classico (in collaborazione con l’associazione Armonya) e Yoga della Risata di ‘Risataliberatutti’, una tecnica rivoluzionaria per ridere senza motivo e senza limiti tra i vigneti. Per i bambini e i ragazzi sono previste diverse attività didattiche, dalla costruzione degli aquiloni fino a brevi passeggiate a cavallo con istruttori FISE. Per quanto riguarda la parte gastronomica, sarà lo street food umbro il leitmotiv a Torgiano. Sarà invece l’EcoBike l’attrazione sportiva a Turrita di Montefalco, con un pranzo a bordo vigna.Lungarotti aderisce all’iniziativa Cantine Aperte-Airc in Umbria: l’importo del calice di Cantine Aperte (euro 5,00) sarà interamente devoluto all’Associazione italiana per la ricerca sul cancro.Info e prenotazioni: 075.9886649 – 0742.378868; welcome@lungarotti.it; enoteca@lungarotti.it; montefalco@lungarotti.it; L’U Winebar, 075 9887942 - luwinebar@gmail.comSabato 27 maggioTorgiano. Ingresso ridotto Musei: € 4,00. Degustazioni Enoteca e Osteria Museo: € 5,00. A tavola con il vignaiolo: € 28,00 con ingresso omaggio al Muvit.Domenica 28 maggioTorgiano Ingresso ridotto Musei: € 4,00 con omaggio per adulti e bambini. Nordic Walking, Yoga classico e Yoga della risata: 5,00 €/pax. Passeggiata a cavallo: € 5,00Montefalco. EcoBike: € 10,00

ALLA FONDAZIONE LUNGAROTTI MENZIONE SPECIALE PREMIO GAVI LA BUONA ITALIA 2017 PER I MUSEI DEL VINO E DELL’OLIVO E DELL’OLIO DI TORGIANO

gavi2

Forte dei Gavi, 19 maggio 2017. La Fondazione Lungarotti entra nell’albo del “Premio Gavi LA BUONA ITALIA” con una menzione speciale per “aver scelto e ottimamente interpretato l’integrazione tra accoglienza, cultura e vino”. In particolare, si legge nella motivazione del riconoscimento assegnato oggi a Forte dei Gavi, “La Fondazione Lungarotti con i Musei MUVIT e MOO, del vino e dell’olio, dimostra l’impegno quotidiano alla divulgazione, al recupero, alla promozione della viticoltura e dell’olivicoltura, fulcro dell’economia rurale, locale e nazionale italiana, con visite guidate, percorsi didattici, ristorazione e pernottamento”. Istituiti rispettivamente nel 1974 e nel 2000 da Maria Grazia Marchetti Lungarotti, Il Museo del Vino di Torgiano (Muvit) e quello dell’Olivo e dell’Olio (Moo) rappresentano una case history di eccellenza nel panorama italiano dei musei privati, non solo per il numero di opere (oltre 3mila reperti nel solo Muvit per 5000 anni di storia narrata) ma anche per il contributo costante alla diffusione della cultura millenaria dei due prodotti rappresentativi della civiltà mediterranea, il vino e l’olio.   

Sabato 27 Maggio - Ed. speciale Sognando al Museo al MOO

sognando140
In occasione di Cantine Aperte 2017, torna a Torgiano l’imperdibile appuntamento con Sognando al Museo, la manifestazione ideata dal POST (Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia) che permette ai bambini dai 6 ai 10 anni di vivere un’esperienza unica e trascorrere una notte intera in un museo. Sabato 27 maggio, grazie alla collaborazione tra la Fondazione Lungarotti e il POST, edizione speciale al Museo dell’Olivo e dell’Olio!


... Metti una notte inebriata dall’odore di vino, storie, miti e racconti di divinità e antiche sfide, segreti racchiusi in lucerne ad olio, navi cariche di olive preziose e… rivivi i misteri di Sognando al Museo! La dea Atena in persona ti accompagnerà in un magico viaggio nel tempo per poi presentarti il laboratorio creativo pensato per te.
Se ami la storia e l’avventura e vuoi vivere un’intera notte tra le sale del Museo guidati da personale specializzato con animazione teatralizzata e laboratorio, devi solo iscriverti e portare con te: sacco a pelo, materassino e pigiama!

Costo: € 28,00 comprensivi di attività, laboratorio e colazione (il pagamento verrà effettuato presso la biglietteria del museo dalle ore 20.30 la sera stessa)
* Ai genitori dei bambini che partecipano a Sognando al Museo sarà riservato uno sconto del 10% sulla cena A tavola con il vignaiolo al L’U Winebar (Via F.lli Bandiera, 75 - Torgiano, su prenotazione luwinebar@gmail.com)
Sognando al Museo
MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio, Via Garibaldi 10, Torgiano
Da sabato 27 Maggio ore 20.30 a domenica 28 Maggio ore 9.00
Prenotazioni: http://www.perugiapost.it/bambini-e-ragazzi/sognando-al-museo/

Info: Centro della Scienza Post - 075.5736501 - didattica@perugiapost.it



13-14 Maggio 2017 - Kid Pass Days - Festa della mamma

kids140
Doppio appuntamento a Torgiano, al MUVIT e al MOO, per i Kid Pass Days, la grande maratona di eventi di edutainment dedicata ai genitori e ai bambini da 0-12 anni, promossa da Kid Pass Culture e Kid Pass.

Sabato 13 maggio, per tutto il giorno, biglietto ridotto per l’ingresso ai Musei (4,00 €) e visita tematica gratuita; alle 15,30 laboratorio creativo Calamitando. I bambini realizzeranno originali calamite in pasta di sale ispirate al binomio vino-olio e la creazione più originale vincerà una T-shirt speciale...
Domenica 14 maggio, in occasione della Festa della mamma, ingresso ridotto ai Musei per tutte le mamme (4,00 €) e alle 15.30 laboratorio
Sugherando… Mamma, oggi invento per te! I partecipanti sperimenteranno un modo sostenibile ed ecologico per riciclare i tappi di sughero, realizzando un originale portafiori da donare alle proprie mamme.

Kid Pass Days
MUVIT Museo del Vino e MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio

Calamitando

Sabato 13 maggio, ore 15.30; su prenotazione, min 10 pax - max 30

Sugherando… Mamma, oggi invento per te!
Domenica 14 maggio, ore 15.30; su prenotazione, min 10 pax - max 30;


Info: 075 9880200 - prenotazionimusei@lungarotti.it

Per saperne di più
www.kidpass.it

23 Aprile 2017 - San Giorgio. Caccia al drago

san_giorgio_e_il_drago
Domenica 23 aprile, caccia al drago al Museo del Vino: una sorprendente caccia al tesoro coinvolgerà i partecipanti che dovranno cercare e scovare, tra le collezioni museali, i pezzi del drago di San Giorgio. Raccolti tutti i tasselli, gli avventurieri potranno ricomporre e realizzare un piccolo drago da portare a casa.

Caccia al drago
Museo del Vino
Domenica 23 aprile 2017, ore 15,00
Visita guidata e caccia al tesoro tematica
Partecipazione: euro 5,00; su prenotazione, min 10 pax - max 30 pax
Info: 0759880200 - prenotazionimusei@lungarotti.it